5 consigli su come gestire le tue giornate lavorative

Gli impegni tra cui destreggiarsi ogni giorno sono sempre moltissimi. Per avere successo servono passione e coraggio ma anche una buona dose di organizzazione per gestire le giornate al meglio e portare a termine ogni obiettivo. Concentrarsi su più cose contemporaneamente e voler realizzare un proprio progetto richiede metodo ma anche capacità di improvvisazione. Ecco cinque semplici consigli che se seguiti ogni giorno vi aiuteranno a gestire le giornate efficacemente.

  • Svegliatevi dolcemente. Sì, avete letto bene. Il risveglio è la parte più difficile della giornata, perciò prendetevi il vostro tempo. Gli esperti consigliano di aspettare dai 5 ai 10 minuti prima di alzarsi dal letto. Sappiate però che più tempo passerete a letto, più difficile sarà poi alzarsi. Impostate una suoneria che vi svegli dolcemente, nessun rumore assordante o fastidioso. Il primo passo per iniziare bene la giornata è farlo col buonumore.

 

  • Pianificate la giornata. Meglio se la sera prima. Tenete un’agenda in cui annotante con precisione tutti gli impegni che avete e stilate un piccolo promemoria in cui scrivere quali compiti vi spetteranno per ogni momento della giornata: riunioni, andare a prendere i figli a scuola, dedicare un tot di tempo al vostro progetto. Prendete nota di tutte le cose da fare, avrete una panoramica più ampia e chiara. Scrivendo state già inconsapevolmente organizzando con ordine.

 

  • Circondati di oggetti e persone che ti ispirano. Tutte abbiamo un punto di riferimento che ispira quotidianamente il nostro lavoro. Leggete libri che vi motivano, o comprateli e riponeteli nella libreria, l’importante è costruirsi un tesoretto che vi aiuti a restare positivi anche nei momenti di sconforto. Una bella scrivania, una bella sedia. Coccolatevi e create attorno a voi un ambiente fatto di cose e persone che vi aiutino ad essere felici di ciò che state facendo, per rimanere concentrate e positive. Ascoltare le storie di chi prima di voi ha affrontato sfide e cammini difficili ma ce l’ha fatta sono esempi importanti per non dimenticare che anche nei momenti più duri, quando si ha uno scopo da realizzare, tutto è possibile.

 

  • Rimuovi le distrazioni. Sei seduta alla scrivania di casa e stai cercando di ultimare una mail importante? Allontana il cellulare e concentrati su una cosa alla volta. Elimina tutto ciò che possa catturare anche lievemente la tua attenzione spostando i tuoi pensieri altrove. Guarda l’ambiente in cui sei solita lavorare ed elimina tutti i potenziali elementi di distrazione prima di iniziare qualunque lavoro.

 

  • Concediti pause e piccole ricompense. Pianificare la giornata serve anche a questo: sapere quando è il momento di lavorare sodo e quando invece è il momento per rilassarsi e dedicarsi ai propri interessi che siano ascoltare buona musica, uscire con gli amici o restare comodamente in divano. Non fare niente aiuta a pensare, ad organizzare tutto ciò che ogni giorno la nostra mente accumula. Scaricare lo stress è essenziale per essere produttive nel momento in cui si deve dare il massimo.

Potrebbero essere ancora molti i consigli per gestire le giornate, e ciascuno di essi va modellato in base alle attitudini di ognuna, ma iniziare da queste piccole quattro regole potrà certamente aiutarvi a fare ordine anche nella giornate più stressanti, così da affrontare ogni momento con positività e determinazione.

photocredit: pixabay

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi essere “BRAVA” anche tu? Iscriviti al progetto e scopri tutte le opportunità
iscriviti al progetto
Privacy Policy
Contact Form








×